Pittori a Treviso e nella Marca
tra Otto e Novecento,
con sguardi a Venezia

Pittori a Treviso e nella Marca tra Otto e Novecento, con sguardi a Venezia

di Giorgio Fossaluzza

Fto 23x28

pp. 448, ill., brossura Luglio 2020

ISBN 9788898181384

Catalogo della permanente di Cà Spineda, Treviso, che ospita opere di Otto e Novecento in gran parte inedite, dipinti, disegni e acqueforti, raccolte criticamente qui per la prima volta. Esse appartengono al patrimonio di Fondazione Cassamarca che le rende accessibili al pubblico in un nuovo percorso espositivo offerto alla Città il quale integra considerevolmente l’offerta museale trevigiana poichè si aggiungono esempi significativi dei pittori operanti a Treviso e nella Marca. Essi sono: Rosa Bortolan, Guglielmo, Beppe ed Emma Ciardi, Pietro Fragiacomo, Millo Bortoluzzi, Francesco Sartorelli, Cesare Laurenti, V. Zanetti Zilla, Giovanni Salviati, Luigi Serena, G. E. Erler, Aldo Voltolin, T. Wolf Ferrari, V. A. Cargnel, Luigi Zaro, G. Pavan Beninato, Alessandro Pomi, Umberto Martina, Lino Selvatico, Cosimo Privato, Bepi Fabiano, Lulo De Blaas, Nino Springolo, Marco Novati, Giuseppe Basso, Luigi Nono, Antonio Canella, Ettore Tito, Emilio Vedova, Juti Ravenna, Fioravante Seibezzi, Tancredi, Renzo Zanutto, Neno Mori, S. Bottegal, Arturo Malossi, Gianni Ambrogio, G. Barbisan, B. Darzino, N. Coletti, M. Fortuny y Marsal, Mosè Bianchi, Pio Semeghini, L. Bianchi Barriviera, G. Bonaldo.